Figlio dell’esortazione. Gli occhi di Barnaba

La scuola è appena finita; è tempo di scrutini e pagelle. Difficile descrivere l’andamento di un anno con un numero tondo… con numero che non abbia “appendici” o “pertinenze”: quei “più”, quei “meno”, quegli “e mezzo” che durante l’anno hanno colorato il numero del giudizio. Per esempio, il “più”: grande

Continua a leggere

Solennità della SS.ma Trinità

Correva l’anno 2013. Anno della Fede. Partecipammo a un lavoro al quale tutti, in Diocesi, erano stati invitati: riscrivere il Credo in forma personale. Fu un lavoro molto bello, perché ci diede modo di scavare nel grande tesoro di S. Agostino, e di lavorare in sinergia fra di noi. Lo

Continua a leggere

I desideri dello Spirito

Quante volte ci siamo sentiti rivolgere o abbiamo rivolto ad altri l’invito: «Esprimi un desiderio». Interessante: i desideri non si “pensano”, né si “fanno”, ma si esprimono. Quasi a voler indicare che i desideri, collocati dentro di noi, nella nostra parte più profonda, hanno bisogno di essere in certo modo “spremuti”

Continua a leggere

Grazie a Dio di te, amico caro!

  16 maggio, Santi Alipio e Possidio, amici di S. Agostino Chi trova un amico trova un tesoro. Confluita nel florilegio dei detti popolari, forse non tutti ricordano che questa massima fa parte del testo ispirato: «Un amico fedele è rifugio sicuro: chi lo trova, trova un tesoro» (Siracide 6,

Continua a leggere

Il pane che mangiamo

Tempo di Pasqua; tempo di pane per la vita. I Vangeli ce ne parlano; ce lo offrono; ce lo fanno desiderare… Non c’è dubbio. Ciò che “mangiamo”, ci trasforma. Il cibo che assimiliamo diventa parte di noi. Questo non vale solo per il cibo vero e proprio, che tante volte

Continua a leggere

Cronache pasquali

Il sapore del piccolo. Del piccolo che permette prospettive diverse, disposizioni interiori “altre”. La nostra piccola, davvero piccola cappella, durante le celebrazioni pasquali diventa una sorta di “domus Ecclesiae”, avvicinabile alle case degli antichi cristiani adibite al culto, prima del fiorire delle chiese vere e proprie. Nell’atmosfera di disagio per la

Continua a leggere

Il consiglio buono della Madre

Tutti abbiamo conosciuto la stagione dell’infanzia. Ne ricevevamo consigli di vita. I consigli delle nostre mamme! A volte tinti di raccomandazioni, altre volte di esortazioni, altre ancora di ammonimenti. Sempre, conditi dall’amore. Un amore attento nel custodire, previdente, sollecito, premuroso. Poi, la crescita, con quella voglia di fare da soli,

Continua a leggere

Rifiorire

Si comincia ogni volta così: con un fremito percepito in anticipo. In anticipo sul tempo. Nel freddo duro che ancora persiste, un invisibile pertugio, che il cuore attento sa cogliere, lascia filtrare un’aria diversa. La Primavera ogni anno inizia così. Si fa preannunciare ben in anticipo. Quasi ci volesse pronti

Continua a leggere